Staples annuncia il rifinanziamento

Staples Inc ha affermato di aver completato con successo il rifinanziamento del debito.

0

Staples Inc ha affermato di aver completato con successo il rifinanziamento del debito.

La situazione finanziaria del rivenditore nordamericano è stata difficile nelle notizie nelle ultime settimane, con rapporti su Bloomberg affermando che la società aveva un debito totale nella regione di 7.5 miliardi di dollari. A maggio Staples ha confermato di aver lanciato un'offerta di scambio che prevedeva l'emissione di nuove obbligazioni con un tasso di interesse del 12.75%.

Ora la società ha emesso un comunicato stampa in cui annuncia un “rifinanziamento globale del debito”, anche se non ha fornito dettagli specifici.

Ecco il comunicato stampa:

Staples Inc ha annunciato oggi di aver completato con successo un ampio rifinanziamento del debito, che ha comportato una riduzione del debito in essere della società e un'estensione delle sue scadenze a oltre cinque anni. Queste azioni hanno consentito a Staples di estendere ulteriormente la propria posizione di leadership come principale distributore di prodotti per spazi di lavoro e servizi logistici del Paese.

Questo rifinanziamento di successo è stato determinato dalla forte performance finanziaria e dall'esecuzione operativa di Staples negli ultimi anni, come dimostrato da:

  • Crescita dei ricavi dell’1-2% annuo negli ultimi dieci anni
  • Tre anni consecutivi di crescita dell’EBITDA a doppia cifra
  • Capacità di distribuzione e logistica altamente efficienti, con consegna nel 98% del paese il giorno successivo

John Lederer, Presidente esecutivo e CEO di Staples, ha osservato: “Staples è da tempo leader nei prodotti e nelle soluzioni per lo spazio di lavoro, offrendo innovazione incessante ai nostri clienti attraverso il nostro tocco umano e il know-how esperto, soluzioni digitali differenziate e una catena di fornitura altamente efficiente. Questo impegno nel servire i nostri clienti ha generato negli ultimi anni ricavi e una crescita dell’EBITDA leader del settore”.

"Siamo soddisfatti dell'esito positivo del nostro rifinanziamento del debito, che migliora la nostra capacità di esecuzione a lungo termine, consolidando al tempo stesso le basi finanziarie della società", ha affermato Jeff Hall, CFO di Staples. “Le azioni intraprese testimoniano la nostra solida attività e la continua sovraperformance, confermando la fiducia che abbiamo nella nostra strategia e il supporto per Staples in molteplici mercati dei capitali”.

In un comunicato separato, la società di servizi alle imprese Latham & Watkins ha affermato di aver lavorato sull'offerta di banconote da 2.375 miliardi di dollari di Staples, sull'offerta di scambio per le note senior in circolazione al 10.75% della società e sul rifinanziamento di un prestito a termine. Ha aggiunto che team multidisciplinari hanno fornito consulenza anche in altri settori, compresa la ristrutturazione.

Framingham (MA), Stati Uniti